giovedì 22 giugno 2017

ROSK: Miasma (Review)

ATMOSPHERIC SLUDGE METAL
I Rosk non sono il nome del momento, né un nome storico per cui tutti vanno pazzi. Anzi, i ragazzi polacchi hanno rilasciato solo lo scorso anno il primo EP self-titled in cui già dimostravano di avere qualcosa di diverso dai tanti gruppi post-black metal che oramai affollano la scena musicale. Questo è effettivamente il primo vero lavoro del gruppo e dimostra a pieno le loro capacità. Forse parlare di post-black metal è eccessivo, magari si parte da quella base per evolversi in svariate direzioni e assorbire tutte le influenze possibili, specie l’atmospheric sludge. Il disco comprende quattro tracce per una durata complessiva di una cinquantina di minuti, di cui buona parte è occupata dall’ultimo brano: “Beneath the Light”.

KADAVAR: Annunciano il nuovo album, i dettagli.

LA COPERTINA DEL DISCO
I rocker berlinesi KADAVAR hanno annunciato i dettagli del loro quarto album, “Rough Times”, in uscita il 29 settembre su Nuclear Blast.
Il batterista Tiger dichiara: "Il processo di realizzazione di quest’album è stato molto intenso. È stato come affrontare un inferno personale. Quando lavori tutto il giorno va bene, ma poi di notte mi sentivo torturato da mille pensieri. Le nuove canzoni a volte sono folli e assurde, ma anche serie e molto personali. C’è una certa ambiguità in ‘Rough Time’”. Ogni canzone si è evoluta da una certa sensazione molto intensa. Abbiamo scelto questo titolo per la sua dualità. Non è solo divertente, ma non è nemmeno completamente serioso. Stiamo bene, ma c’è qualcosa che manca in questo mondo. Non ci viviamo bene né vogliamo starci, ma siamo come bloccati qui. È dura quando l’unica cosa che vuoi fare quando ti alzi è morire, ma i tempi possono essere difficili per ragioni banali, cosa tipica dell’epoca moderna. La copertina si sposa alla perfezione con il titolo dell’album. Avevo in mente questa fotografia durante tutto il processo compositivo del disco. È un po’ brutale, ma dice molto”.

INFECTION CODE: al lavoro sul nuovo disco

I maestri italiani del noisecore INFECTION CODE hanno appena completato la composizione del nuovo album. Il disco, intitolato “Dissenso", conterrà otto nuove canzoni.
Dal punto di vista musicale toccherà tutti i territori già visitati dalla band durante la propria storia creativa: jazz, post-hardcore, elettronica psichedelica e noise con particolare attenzione alle sonorità sperimentali.

venerdì 16 giugno 2017

DUEL: Witchbanger (Review)

Heavy Psych Stoner
"Watch carefully because everything happens fast. The chase. The desert. The shack. The girl. The roadblock. The end."


Impossibile ascoltare un disco dei texani Duel senza immaginare un Kowalski che corre a tutta velocità su una Dodge Challenger bianca col motore truccato, sfrecciando contro ogni legge stradale (Vanishing Point, 1971), o un David Mann impegnato in una folle fuga da un'autocisterna killer, oscuro "veliero" guidato dal demonio in persona (Duel, 1971).

mercoledì 14 giugno 2017

UNSANE: Annunciano il nuovo disco

LA BAND
Gli Unsane, leggendario trio Noise Metal realizzerà il nuovo album (l'ottavo) via Southern Lord il prossimo autunno. Sterilize, questo il titolo, vedrà la luce dopo ben cinque anni di assenza discografica. La band ha inoltre annunciato il tour americano, si aspettano news su un eventuale tour europeo. Per ulteriori informazioni su artwork e primo singolo estratto rimanete sintonizzati su queste pagine.

SWEET APPLE: I dettagli del nuovo lavoro

L'ARTWORK DEL DISCO
Uscirà via Tee Pee Records il 28 Luglio il nuovo album dei Sweet Apple. Sing the Night in Sorrow, questo il titolo del disco. Di lato potete vedere l'artwork, in basso la tracklist.

PAGAN ALTAR: In arrivo l'ultimo attesissimo album

LA BAND

Uscirà per la canadese Temple of Mystery Records il nuovo attesissimo album dei Pagan Altar. L'album è stato scritto dalla band per omaggiare il frontman Terry Jones, scomparso prematuramente nel 2014 e ovviamente sarà l'ultimo disco in assoluto per la band. Room of Shadows, questo il titolo del lavoro, che uscirà ufficialmente il 24 Agosto in CD/LP/MC. Seguiranno ulteriori informazioni. Stay tuned.

SATOR: Primo singolo online

LA BAND
Gli italiani Sator hanno reso disponibile il nuovo singolo su No Clear Singing.
"Heartache" è il primo singolo tratto da "Ordeal", in uscita su Argonauta Records il prossimo autunno. Per ascoltare il singolo cliccate quì.

WITCHTHROAT SERPENT: Nuova traccia online

L'ARTWORK DEL DISCO
Striped Dragon, questo è il nome della nuova traccia dei doomsters francesi Witchthroat Serpent, estratta dal nuovo EP 7'' che uscirà per Svart Records il 15 Giugno. La canzone è in anteprima su The Obelisk e potete ascoltarla cliccando quì. Di lato potete vedere l'artwork del dico.

venerdì 9 giugno 2017

MARS RED SKY: presto un nuovo EP ad edizione limitata

I Mars Red Sky hanno annunciato un nuovo EP in edizione limitata.
Intitolato Myramyd, la nuova uscita del trio francese è un'unica lunga traccia di 17 minuti e sarà disponibile esclusivamente in 500 copie in vinile. Di queste, 200 faranno parte di una speciale "Hellfest Edition" che conterrà anche altri extra oltre all'EP. 
Preorder disponibile qui.

RUBY THE HATCHET: nuovo LP in arrivo

Freschi di un'apparizione all'ultima edizione del Roadburn Festival, gli psych rockers di Philadephia Ruby The Hatchet hanno annunciato l'uscita del loro nuovo lavoro in studio.
Intitolato Planetary Child, l'album uscirà il 25 agosto per Tee Pee Records.
Già disponibili artwork e tracklist (qui sotto).

CONAN: in autunno in Italia con i Monolord

Preparatevi per quello che si preannuncia come uno dei tour più pesanti di sempre: quest'autunno Conan e Monolord hanno programmato un tour europeo da coprotagonisti.
Avremo la fortuna di averli anche in Italia per due date:

- 25 ottobre @ Freakout Club, Bologna
- 26 ottobre @ Bloom, Milano

PARADISE LOST: pronto il nuovo album

Il nuovo album in studio dei PARADISE LOST “Medusa” verrà pubblicato il 1° settembre su Nuclear Blast. Con il quindicesimo full-length, queste leggende del metal tornano ai loro inizi, sfornando il disco più pesante degli ultimi quindici anni, che segna il ritorno alle proprie radici con devastanti elementi doom e il growl unico di Nick Holmes, annunciando una nuova era di puro tormento nordico.

martedì 6 giugno 2017

WHITE HILLS: Stop Mute Defeat (Review)

SPACE ROCK
La storia dei NewYorkesi White Hills (Dave W. ed Ego Sensation) è ricca di colpi di scena, partendo dagli esordi Hawkwindiani col fuzz impazzito che ha visto i nostri cimentarsi in prestazioni dall’elevatissimo tasso allucinogeno sino al culmine d’ispirazione che risponde al nome di Hp-1 (capolavoro già sfiorato tre anni con l’ omonimo album), sino ad arrivare ai colpi elettronici tinti di Kraut del precedente Walk For Motorist. Nel mezzo tanto caos psichedelico e marasmi mantrici non sempre dall’alto indice di gradimento. Cosa aspettarsi allora dal nuovo Stop Mute Defeat? Sarò sincero ero un po’ scettico su questo nuovo album, ma cliccando il tasto play i dubbi pian piano si sono diradati in favore di un pieno consenso. La band ha saputo confezionare un lavoro molto particolare ancora una volta, come tutta la loro discografia d'altronde, uno di quei dischi ibridi che, se azzeccata la giusta alchimia degli ingredienti, possono regalare solo soddisfazioni. Le forme psichedeliche si fanno malatissime, non facendo sconti o concessioni ad una forma canzone più consona ai canoni del mercato discografico.

DVNE: pronto il nuovo album

Gli scozzesi DVNE hanno annunciato la data d'uscita del loro nuovo disco.
L'album, intitolato Asheran, sarà pubblicato da Wasted State Records il 28 luglio e si preannuncia come il più ambizioso della band.
Già disponibili artwork, tracklist e trailer del disco (qui sotto). Pre-order qui.

UP IN SMOKE 2017: annunciate nuove band

Sette nuove band confermate per l'edizione 2017 dell'Up in Smoke, che si terrà il 6 e il 7 ottobre presso lo Z7 Konzertfabrik di Pratteln, in Svizzera.
Al bill sono stati aggiunti:
- Brant Bjork 
- Saint Vitus
- Stoned Jesus
- Beastmaker
- Usnea
- Kaleidobolt 
- Toner Low

Biglietti disponibili qui.

sabato 3 giugno 2017

ARBOURETUM: Song of the Rose (Review)

PSYCH FOLK
Condivido con voi una mia fissazione: ho sempre irrazionalmente considerato Arbouretum e Pontiak due band indissolubilmente legate tra loro. Certo, condividono la stessa etichetta, hanno fatto uno split insieme, i loro album escono spesso a ridosso e, volendo forzare un po' la mano, possiamo considerare entrambe le band come interpreti di diversi aspetti dell'America più autenticamente rurale. Probabile poi che si tratti giusto di una mia idea. Ma quando ho saputo che il loro nuovi album uscivano lo stesso giorno ho avuto voglia di gridare di gioia, non solo per il grande amore che provo per entrambe le band, ma soprattutto perchè avevo finalmente la prova inconfutabile di questo invisibile legame.

THE MIDNIGHT GHOST TRAIN: annunciato il nuovo album

A due anni di distanza dal precedente Cold Was the Ground, i Midnight Ghost Train hanno annunciato l'uscita del loro nuovo studio album.
Intitolato Cypress Ave., il disco della band del Kansas uscirà il 28 luglio per Napalm Records. Al momento disponibili copertina e tracklist (qui sotto).

2Days Prog + 1 Festival: tre giorni gratuiti per tutti i fan del progressive

Ci segnalano e volentieri vi evidenziamo questo splendido evento che si terrà dal 1 al 3 settembre a Veruno, in provincia di Novara.
Il 2Days Prog + 1 Festival è sicuramente un appuntamento da non mancare per tutti gli amanti delle sonorità progressive ed è inoltre totalmente gratuito. Tra i vari nomi presenti quest'anno, spiccano indubbiamente i nostri amati Motorpsycho. Come mancare? Evento qui.

DEVIL ELECTRIC: Ad Agosto il debut album

LA COPERTINA DEL DISCO
Vengono dall'Australia e sono capitanati dalla bellissima Pierina O'Brien. I Devil Electric debutteranno l'11 Agosto via Kozmik Artifactz. Il suono ovviamente non poteva che richiamare i Blood Ceremony, ma i nostri, alemno dai singoli, dimostrano che ci sanno fare davvero. Nell'attesa vi proponiamo la tracklist, la copertina, il video del nuovo singolo Hypnotica e il link per il pre-order. Buon ascolto.

lunedì 29 maggio 2017

THE BLACK ANGELS: Death Song (Review)

HEAVY PSYCH
Undici anni, gli anni dall'uscita del debut album, quel Passenger che segnò un momento importantissimo nella carriera neonata degli Angeli Neri. Dopo diversi dischi all'attivo, cinque per l'esattezza, dopo alcuni passi falsi e quella prepotente sensazione di band oramai passata a miglior vita, rieccoli spuntare dalle loro ceneri con il nuovo Death Song (edito per Partisan Records), forse addirittura il miglior album della loro carriera. Questo in realtà solo il tempo potrà dircelo con certezza, quel che è certo è che siamo al cospetto di un disco maturo, che riprende in parte la carica ruvida degli esordi e la impreziosisce di una psichedelia malinconica che avevano provato a proporre con risultati altalenanti già nei precedenti lavori. Un bilanciamento in cui è il songwriting a beneficiarne.

TEE PEE RECORDS: Succoso three way split in arrivo, i dettagli

LA COPERTINA DELLO SPLIT
Burnout, questo il titolo del nuovo three way split in arrivo via Tee Pee Records. Lo split, che si fregia di tre 7'', vedrà la partecipazione di Joy, Harsh Toke e Sacri Monti. La data d'uscita è il 23 Giugno 2017. Si preannuncia uno split scoppiettante che potete pre-ordinare quì
In basso potete leggere la tracklist, di lato la copertina del lavoro.

BORIS: Nuovo album per festeggiare i 25 anni di carriera

LA BAND
I giapponesi Boris festeggiano i loro 25 anni di carriera con un nuovo album (il ventitreesimo) dal titolo Dear. Il disco uscirà il 14 Giugno via Sergent House e sarà disponibile in CD e doppio LP. In basso potete leggere la tracklist e vedere il video del primo, promettente, singolo Absolutego.

BISON: Annunciano il nuovo album

LA COPERTINA DEL DISCO
I Doom/Sludgers canadesi (Vancouver) Bison annunciano il nuovo album dal titolo You Are Not the Ocean You Are the Patient che vedrà la luce il 23 Giugno in Europa e il 7 Luglio in Nord America. Edito da Pelagic Records, il disco si fregia di sette nuovissime tracce. Anche il tour è stato annunciato, ma per ora non sono previste tappe europee. Di lato potete vedere la copertina, mentre in basso potete ascoltare il singolo Until the Earth is Empty

venerdì 26 maggio 2017

SONIC RITUAL FEST (Live Report) Ravenna, Bronson, 19/05/2017

Nella tarda serata di venerdì a Ravenna e ad Atene è stato avvertito un movimento tellurico che ha scosso le fondamenta delle due zone colpite: non si è trattato di un sisma sprigionato dalle viscere della Terra, ma di un raduno musicale chiamato Sonic Ritual Fest, organizzato in contemporanea nelle due location dall'immensa Heavy Psych Records. Sotto il Partenone le band di punta erano Duel e Yawning Man, mentre il piatto più gustoso è toccato alla Romagna, con l'esibizione di alcune tra le band più esplosive della scena: Ecstatic Vision, Giobia e The Cosmic Dead. Di seguito la cronaca degli eventi e il bilancio delle vittime di questo terremoto sonoro.

SALEM'S POT: due date in Italia

Sono appena state annunciate due date in terra italica per i Salem's Pot, in occasione del loro imminente tour europeo.
Sarà possibile vedere la band svedese il:
- 20 giugno @ Arci Titty Twister, Parma
- 23 giugno @ Blue Rose Club, Milano

Siateci.

giovedì 25 maggio 2017

PONTIAK: Dialectic of Ignorance (Review)

PSYCHEDELIC ROCK
Cosa bisogna fare per passare dall'essere un'ottima band ad essere una grande band? Bisognerebbe chiederlo ai Pontiak visto che con il nuovo Dialectic of Ignorance entrano nel gotha della psichedelia. Quattro anni sono passati dall'ottimo Innocence, questo tempo è servito per far sì che la band dei fratelli Carney potesse dar sfogo a tutta la sua creatività all’interno di otto tracce una più bella dell'altra. L'assalto garage all'arma bianca di Innocence fa spazio ad una psichedelia circolare, ossessiva in molti casi (Tomorrow is Forgetting), lasciva in altri (la lunga opener Easy Does It) oppure acida e magnificente come nella straordinaria marea visionaria di Ignorance Makes Me High.

CITIES OF MARS: Firmano per Argonauta Records

LA BAND
I Cities of Mars firmano per Argonauta Records. La band doom metal svedese pubblicherà il nuovo album in autunno.
“Siamo felici di annunciare che abbiamo firmato per la titanica etichetta doom italiana Argonauta, che pubblicherà il nostro primo full length. La dedizione e la crescita di Argonauta nella scena underground si sposano perfettamente con la nostra etica del lavoro”, dichiara la band.
I Cities Of Mars si sono fatti conoscere con l’EP “Celestial Mistress” composto da canzoni scritte come parte di una storia intergalattica che ha luogo su Marte dall’antichità ai giorni nostri. 
La band sarà in tour in Europa per tre settimane al fine di promuovere il nuovo disco, “Temporal Rifts”. Il full length conterrà cinque nuove canzoni ambientate in una civiltà antica marziana, scoperta poi da un agente del KGB sotto copertura.
Come dicevamo pocanzi “Temporal Rifts” sarà disponibile in LP, CD e digitale nell’autunno 2017.

GOD IS AN ASTRONAUT: Tre date in Italia a luglio

Sono tre le date italiane previste per questa estate dei God Is an Astronaut:

- Domenica 9 Luglio @ Circolo Magnolia, Milano
- Lunedì 10 Luglio @ Villa Ada, Roma
- Martedì 11 Luglio @ Eremo Club, Molfetta (BA)

SUMOLOVERS: annunciato il nuovo album

I Sumolovers hanno annunciato l'imminente uscita del loro nuovo studio album. 
Intitolato Rude, il disco della band sarda uscirà per Electric Valley Records.
Artwork, tracklist e primo brano in anteprima disponibili qui sotto.

lunedì 22 maggio 2017

ROADBURN FESTIVAL 2017: Live Report

Un’altra edizione del Roadburn è finita: lasciare Tilburg dopo averne fatto la propria casa per cinque giorni è sempre una pugnalata al cuore, mitigata dall’unica certezza che l’anno successivo sarà possibile replicare ancora una volta l’esperienza.
Lasciamo perdere inutili discussioni su quanto i cartelloni di altri festival europei del "settore" fossero migliori quest’anno, l’esperienza unica del Roadburn non dipende solo da quello: l’aria che si respira alla manifestazione olandese non ha pari e ogni concerto visto rappresenta sempre un’eccellenza di qualità artistica e professionale, che si tratti del main stage come dei palchi più piccoli. Un festival che vede la presenza di artisti così diversi tra loro è senza alcun dubbio un tesoro da preservare e non c’è che da essere grati per l’enorme varietà di suoni che è possibile sperimentare. I migliori concerti del Roadburn poi sono sempre quelli inaspettati e che permettono di allargare i propri orizzonti musicali. Inutile dire poi che, visti gli oltri 100 eventi in programma, l’esperienza di ogni spettatore è assolutamente personale e unica, giusto per aggiungere un ulteriore utile tassello alla comprensione della grandezza di questo appuntamento.

EX EYE: il superquartetto sperimentale di Colin Stetson

Il famoso sassofonista sperimentale Colin Stetson ha annunciato l'album di debutto del suo nuovo progetto Ex Eye, che vede coinvolti, oltre allo stesso Stetson, Greg Fox (Liturgy), Shahzad Ismaily (Secret Chiefs 3) e Toby Summerfield.
L'omonimo album uscirà il 23 giugno per Relapse Records. Sotto trovate copertina, tracklist e primo brano in anteprima.

FIVE HORSE JOHNSON: pronto il nuovo album

I Five Horse Johnson hanno annunciato l'uscita del loro ottavo disco in studio.
Intitolato Jake Leg Boogie, l'album sarà disponibile a partire dal 30 giugno per Small Stone Records.
Già disponibili copertina, tracklist e streaming del primo brano (qui sotto).

THE RED COIL: Firmano per Argonauta Records

LA BAND
Argonauta Records è lieta di annunciare la firma con gli Stoner Sludgers italiani The Red Coil.
Formatisi nel 2008, i The Red Coil sono una band autrice di un sound, che unisce elementi Sludge, Stoner e Southern/Groove Metal. La band è al momento in studio per registrare il nuovo album, la cui uscita è prevista per l’autunno 2017. Preparatevi a un’esplosione di sonorità particolarmente consigliate agli amanti di Spiritual Beggars, Corrosion of Conformity e Crowbar.

domenica 21 maggio 2017

MOTORPSYCHO: annunciate quattro date in Italia

Ottime notizie: a novembre i Motorpsycho saranno qui in Italia per il tour del loro ultimo album Here Be Monsters.
Queste le date annunciate dalla band norvegese:

- 3 novembre @ Campus Industry Music, Parma
- 4 novembre @ Cage Theatre, Livorno
- 5 novembre @ Live Club, Trezzo sull'Adda
- 6 novembre @ New Age, Roncade

sabato 20 maggio 2017

BRETUS: I dettagli del nuovo album

LA COPERTINA DEL DISCO
L'accordo discografico per la pubblicazione del nuovo album è stato firmato,
"...from the Twilight Zone" sarà disponibile da Giugno via Endless Winter (Russia). Sette leggendari racconti del terrore sono stati scelti per dar vita a questo concept album.
Un oscuro viaggio pregno di Horror Doom che affonda le radici nella tradizione old school, un concentrato di riff Heavy Metal ed un inquietante elemento Horror che caratterizza l'intero disco. Per il pre-order cliccate quì. In basso potete vedere il video del primo singolo estratto Old Dark House.

DESERTFEST ATHENS: le prime band

Torna anche quest'anno l'edizione greca a marchio Desertfest, che si terrà il 6 e il 7 ottobre presso lo Iera Odos di Atene.
Al momento, sono confermati:
- Graveyard
- Saint Vitus
- Colour Haze
- Orange Goblin
- Radio Moscow
- Sadhus
- Allochiria
- Puta Volcano

CHURCH OF VOID: firmano con Argonauta Records

I finlandesi Church of Void, fondati nel 2010 dal cantante Magus Corvus e da G. Funeral (ex Horna, Battlelore), hanno appena firmato per Argonauta Records.
Il quintetto doom rock, dopo l’EP di debutto 'Winter Is Coming', ha pubblicato un LP su Svart Records nel 2013, e svariati split.
Influenzati sia dal doom tradizionale di Saint Vitus e Pentagram che da grim rockers come Mana Mana, i Church of Void lasceranno il segno nella scena doom.

martedì 16 maggio 2017

RECORD LABELS YOU MUST KNOW: Vincebus Eruptum Recordings


Nuovo appuntamento con la nostra rubrica Record Labels You Must Know (RLYMK, per gli amici): questa volta è nostro ospite Davide Pansolin, mente pensante di Vincebus Eruptum Recordings nonchè editore e curatore dell'omonima storica fanzine dedicata al mondo dell'heavy psych.

ULVER: Tutte le info sulla data al Labirinto Della Masone

IL POSTER DEL CONCERTO
I grandissimi Ulver suoneranno in Italia a Parma il 3 Giugno 2017. Pronti a regalare ai presenti una serata magica, i Lupi norvegesi si esibiranno in uno dei luoghi più suggestivi in Italia adibiti alla musica live. Il Labirinto Della Masone. C'è molta ansia da parte dei fans di ascoltare dal vivo le perle dell'ultimo The Assassination of Julius Caesar, (potete rileggere la nostra recensione quì). Cliccando questo link invece potete acedere alla pagina Facebook dell'evento. dove troverete maggiori info per l'acquisto dei biglietti. Per chi fosse particolarmente interessato e attratto dal fascino del luogo dove si svolgerà il concerto, vi proponiamo di seguito alcuni interessanti cenni storici e di natura pratica sul Labirinto. Vi attendiamo ovviamente a Parma, Doommabbestia ci sarà, non mancate.

SONIC RITUAL FEST: Le ultime info sulla data di Ravenna

IL POSTER DELL'EVENTO
Tutto pronto per il Sonic Ritual Fest 2017 che si svolgerà al Bronson di Ravenna il 19 Maggio. L'evento è organizzato dall'Heavy Psych Sounds & Booking. Vi ricordiamo che la serata sarà aperta dai grandi Ecstatic Vision, pronti a proporvi il loro nuovo splendido lavoro, proseguirà con una delle formazioni italiane migliori dello scorso anno, i Giobia, freschi di ristampa del loro ultimo album proprio con l'Heavy Psych Sounds Records di Gabriele Fiori e si chiuderà infine con la psichedelia visionaria, malata e ultra Heavy degli attesissimi The Cosmic Dead, anche loro con il nuovo album Psych Is Dead al seguito. Insomma ci sarà da divertirsi e a noi non ci resta che invitarvi ad accorrere numerosi al Bronson, dove ovviamente saremo presenti anche noi. Non mancate.

ELEPHANT BELL: In uscita il nuovo album

L'ARTWORK DEL DISCO
In uscita il nuovo album dei finlandesi Elephant Bell. Gates of Down, questo il titolo del disco che uscirà il 28 Aprile su Argonauta Records. La band suona uno Stoner influenzato da QOTSA, Greenleaf, Unida, Lowrider e compagnia desertica. Di lato la copertina del disco, in basso il video ufficiale di Come to See the Show.

domenica 14 maggio 2017

DUSTRIDER: i dettagli del nuovo album

L'ARTWORK DEL DISCO
Esce per Argonauta Records il nuovo album dei Dustrider, Event Horizon, questo il titolo e uscirà il 19 Maggio. La band nostrana suona Stoner/Heavy Psych, in basso potete ascoltare Cosmo il primo singolo estratto dal lavoro.

DESERTFEST BELGIUM: i primi nomi della nuova edizione

Annunciate le prime band della nuova edizione del Desertfest Belgium, che si terrà dal 13 al 15 ottobre presso il Trix di Antwerp.
Al momento, il cartellone dell'evento prevede:
- Windhand
- Saint Vitus
- Radio Moscow
- Satan's Satyrs
- All Them Witches
- Part Chimp
- Hemelbestormer
- Hidden Trails

MOGWAI: annunciano il nuovo album

I Mogwai hanno appena annunciato l'uscita del loro nono album.
La band scozzese ha rivelato che si intitola Every Country's Sun e che uscira il primo settembre per Rock Action Records. Oltre a copertina e tracklist, è stato anche reso disponibile lo streaming di Coolverine, brano di apertura del disco (trovate tutto qui sotto). 
Ricordiamo inoltre che la band sarà in Italia ad ottobre per tre date, il 27 al Fabrique di Milano, il 28 all'Atlantico di Roma e il 29 all'Estragon di Bologna.

mercoledì 10 maggio 2017

SLOMATICS: da Belfast alla conquista del mondo (interview)

Al termine del loro set al Roadburn Festival 2017 - Foto di JJ Koczan

Uno dei tanti punti di forza del Roadburn Festival è indubbiamente la possibilità di assistere a concerti di band estremamente difficili da intercettare live in altri contesti. Come gli Slomatics: difficilmente i tre irlandesi hanno suonato fuori dal Regno Unito e aspettavamo quindi con ansia la possibilità di poter valutare di persona l'impatto del loro muro sonoro, soprattutto alla luce del loro ennesimo ottimo album Future Echo Returns (da noi qui recensito) e dell'anno campale che sembra stiano attraversando i tre di Belfast, visto che, oltre all'annuale edizione del festival più bello del mondo, sono stati invitati ad esibirsi anche al prossimo Psycho Las Vegas. Quella che segue è la chiaccherata avuta con Marty (voce e batteria), David (chitarra) e Chris (chitarra) proprio durante il giorno della loro esibizione al Roadburn. Buona lettura!

IDRE: Nuovo album in arrivo

L'ARTWORK DEL DISCO
Vengono dall'Oklahoma, le coordinate stilistiche strizzano l'occhio a Neurosis, Earth, Godspeed You! Black Emperor e Ides of Gemini, il disco si chiama Unforgiving Landscapes e uscirà il 19 Maggio attraverso Wolves and Vibrancy Records (Germania) e Breath Plastic Records (Olanda). In basso potete vedere il video teaser del nuovo album.

ARGONAUTA FEST: Annunciate le ultime due band

IL POSTER DELL'EVENTO
Ecco svelate le ultime due aggiunte all’Argonauta Fest, dopo l’annuncio degli headliner parigini EYES FRONT NORTH, dei fiorentini NUDIST, dei romani DUSTRIDER, dei genovesi NAAT e dei piemontesi THEBUCKLE.
Da Roma gli OTUS, autori di un album prima autoprodotto e poi ristampato da Argonauta a Marzo 2017, che ha ottenuto splendide recensioni su tutta la stampa specializzata, accomunando la band a nomi altisonanti quali CULT OF LUNA, OM e SUNN O))). Un assalto Post Metal dalle marcatissime strutture Doom e Sludge.
Da Genova i VAREGO, autori di un Heavy Prog Sludge con chiari riferimenti alle atmosfere che si respirano nei lavori di VOIVOD e NEUROSIS, che eseguiranno per intero il loro ultimo album "Epoch" uscito durante l'Autunno 2016.
La terza edizione dell’Argonauta Fest si terrà sabato 13 maggio 2017 con una formula interamente rinnovata. Visti infatti gli ottimi riscontri delle due passate edizioni, si inizierà già nel pomeriggio a partire dalle 17.
Otto band del roster Argonauta Records si esibiranno sul palco delle Officine Sonore di Vercelli, alternando sonorità che spaziano dallo Stoner al Post Metal, fino ad abbracciare territori Sludge Doom.
Un’ottima occasione per condividere una giornata di festa con tutto lo staff Argonauta e conoscere le band. E poi merchandise esclusivo e come di consueto birra a fiumi e ottima cucina!
Nelle prossime settimane seguiranno altre sorprese. Il servizio di prevendita con gadget esclusivi è già attivo

martedì 9 maggio 2017

1000MODS: Repeated and Exposed To (Live Report) Bisceglie, Open Source, 07/05/2017

Tempo fa fui sorpreso quando notai che i 1000Mods avrebbero chiuso il loro lunghissimo tour europeo, dopo essere stati presenti, tra le altre date, ai Desertfest di Londra e Berlino e al nostrano Tube Cult Fest, a Bisceglie (BA), a qualche km da casa. Tuttavia stiamo comunque parlando di un circolo Arci, l’Open Source, che ultimamente si sta dando da fare per portare proposte qualitativamente alte nel nord barese. Detto ciò non mi sono fatto sfuggire la possibilità di godermeli live, sperando di tornare a casa soddisfatto con qualche sano fischio nelle orecchie e la desolazione tipica da frequenze basse troppo presenti. Così è stato, anche grazie ai due locals che hanno aperto questa serata creando due ottime variazioni del tema stoner/doom che hanno intrattenuto l’affluente pubblico per tutta la durata del concerto. Una menzione a parte merita l’organizzazione, Bat Awakening, che ormai da anni sta alzando di molto l’asticella riuscendo a proporre vere e proprie sicurezze e a lanciare gruppi locali, insieme a tantissime altre organizzazioni presenti a Bari, tenendo viva la scena, come per dire “Ci siamo anche noi in Italia”. E finalmente il paese se ne sta accorgendo. Detto ciò, arrivato qualche minuto prima dello start, sono riuscito a godermi tutti i gruppi dall’inizio alla fine.

THE OBSESSED: Sacred (Review)

DOOM ROCK
Fa sorridere pensare al clamore suscitato dal “nuovo album dei The Obsessed” quando Wino, con altri musicisti o da solista, sforna un disco a cadenza quasi annuale e per Sacred ha semplicemente disseppellito un alias del 1994 e reclutato ex componenti di uno dei suoi progetti più riusciti, gli Spirit Caravan. Ma ben venga un ritorno alle origini dell’oscurità, un erede di quel gioiello che fu The Church Within.

martedì 2 maggio 2017

ZOLFO: annuncio del singolo di debutto

La band

Zolfo, nuovo progetto nato da membri di Dewfall/Tales of Deliria e Nomura, annuncia l’uscita del suo primo lavoro in studio.
Si tratterà di un concept diviso in due tracce sui fenomeni endottici. 
Il singolo interamente prodotto ai Kobra Studios di Cassano delle Murge(BA), vedrà la luce tra la fine di aprile e l’inizio di maggio tramite i canali web della band. 

ARCADEA: Nuova band per Brann Dailor

L'ARTWORK DEL DISCO
Synth Psych, così ci vengono presentati gli Arcadea, nuova band per il batterista/cantante dei Mastodon, Brann Dailor. Il 16 Giugno l'omonimo debut uscirà via Relapse Records, nel frattempo per ingannare l'attesa vi proponiamo il video del primo singolo Gas Giant e la copertina dell'album. Buon ascolto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...