lunedì 11 dicembre 2017

WINDHAND: annunciano split con i Satan's Satyrs

I Windhand hanno rivelato di aver pronto per la pubblicazione un nuovo split album con i Satan's Satyrs (loro recenti compagni di tour).
La data di uscita è prevista per il 16 febbraio sotto Relapse Records e sono già disponibili artwork, tracklist e primo video in anteprima (qui sotto).

CHRCH: firmano con Neurot Recordings

I doomsters californiani CHRCH hanno annunciato di aver firmato con Neurot Recordings per l'uscita del loro secondo album, seguito del debutto Unanswered Hymns del 2015.
Al momento si sa soltanto che il nuovo disco è intitolato Light Will Consume Us All e che è previsto per la primavera del 2018.
Attendiamo nuovi aggiornamenti.

DESERTFEST LONDON: annunciato terzo headliner e nuove band

Il Desertfest London ha annunciato il terzo headliner della sua edizione 2018: si tratta degli High On Fire, la band capitanata dal mitico Matt Pike. In più, sono stati aggiunti al cartellone:

giovedì 7 dicembre 2017

HYBORIAN: firmano per Season of Mist

Season of Mist ha annunciato di aver aggiunto al proprio roster gli Hyborian.
La stoner metal band statunitense farà uscire il suo prossimo studio album per la celebre etichetta.
"Siamo oltremodo entusiasti di aver firmato con Season of Mist, l'etichetta di alcune delle nostre band preferite da sempre" ha commentato la band "e siamo incredibilmente orgogliosi di lavorare con un'etichetta così fondamentale nel plasmare il panorama odierno della musica estrema. Speriamo di portare la nostra musica ad una platea più ampia grazie alla Season of Mist!".

FU MANCHU: nuovo album nel 2018

Sembra che il 2018 vedrà, tra gli altri, il ritorno discografico dei Fu Manchu, a quattro anni di distanza dal precedente Gigantoid. 
Il nuovo album si intitola Clone of the Universe e la sua uscita è programmata per il 9 febbraio sotto At the Dojo Records. La band inizierà contestualmente un tour europeo (in cui non sono purtroppo previste date italiane) e uno statunitense.
Tracklist e copertina qui sotto.

VESTA: firmano con Argonauta Records

I Post Rockers di Viareggio VESTA hanno firmato per ARGONAUTA Records.
Nati nel 2016 ad opera di Giacomo Cerri (Seed'n'Feed / Dinelli & SNF Ensemble / Foolhouse / La Lisca), Sandro Marchi (La Iena) e Lorenzo Iannazzone, i VESTA pubblicheranno l’album omonimo, uscito come autoproduzione nel 2017, il 2 marzo 2018 su Argonauta Records.
Il primo singolo SIGNALS è disponibile qui: https://youtu.be/BomgpPQ80ng

lunedì 4 dicembre 2017

KILLER BOOGIE: nuovo album nel 2018

Il 2018 vedrà il ritorno discografico dei Killer Boogie, trio reduce dall'ottimo riscontro di critica incontrato con il debutto Detroit del 2015.
Ispirati dal sound di band come MC5 e Cream, il power trio formato da Gabriele Fiori, Luigi Costanzo e dal nuovo bassista Nicola Cosentino ha registrato il disco durante l'estate 2017 per poi mixarlo durante l'autunno.
L'album uscirà il 9 marzo 2018 per Heavy Psych Sounds ed è già disponibile in preorder qui.
Tracklist qui sotto.

ANCESTORS: firmano con Pelagic Records

A ben cinque anni di distanza dal precedente In Dreams and Time, gli Ancestors hanno annunciato di aver firmato con l'etichetta tedesca Pelagic Records per l'uscita del loro nuovo album in studio.
Dopo tre LP ed un EP fatti uscire per Tee Pee Records, la band ha rivelato che bisognerà attendere l'estate del 2018 per poter ascoltare il loro nuovo materiale.
"Siamo onorati di esserci uniti alla famiglia della Pelagic Records" ha detto il cantante Justin Maranga "Siamo entusiasti di iniziare questo nuovo capitolo degli Ancestors e crediamo che la Pelagic sia l'etichetta perfetta per collaborare a questa nuova avventura".

HIGH PRIESTESS: Firmano per Ripple Music

LA BAND

La Ripple Music annuncia l'ingresso nella sua scuderia delle High Priestess, trio femminile Psychedelic/Doom con base a Los Angeles. La casa discografica annuncia anche l'uscita del nuovo album per Maggio 2018. Stay tuned per ulteriori informazioni.

giovedì 30 novembre 2017

TUNA DE TIERRA: Tuna de Tierra (Review)

HEAVY PSYCH/STONER
La caldissima e pigra (soprattutto musicalmente parlando) estate 2015 ci fece registrare tra le eccezioni degne di nota l'uscita dell'EP d'esordio di un giovane terzetto campano, che in una ventina di minuti riuscì a mettere in mostra quanto di buono aveva appreso dall'heavy psych di scuola Elektrohasch (Sungrazer soprattutto, ma anche i numi tutelari Colour Haze).
Un paio di anni più tardi li troviamo felicemente approdati all'esordio discografico ufficiale grazie ai tipi di Argonauta Records, curiosi di verificare se le buone impressioni avute all'epoca fossero effettivamente veritiere e non dovute semplicemente all'eccessiva calura estiva.

BUNE: nuovo progetto con ex-membri di Cast Thy Eyes e Antropofagus

Apprendiamo con piacere della nascita dei BUNE, nuovo progetto tutto italiano di cui alleghiamo di seguito biografia e primo brano.

BUNE ha attraversato l'abisso e preso forma fisica nel 2017, invocato da Christian Montagna (Son of Flies Webzine, Preda, ex-Cast Thy Eyes, ex-Traitor, ex-Morgue Views Zine) e Void (Feed Them Death, Rising Bear Flottilla, ex-Antropofagus).

ORIGOD: firmano con Argonauta Records

Nati a Torino nella decade scorsa e formati da Vincenzo Circosta – voce, Dario Chiadini – chitarra, Marco Miglietti – basso, Luciano Cotta (anche nei NIBIRU) – batteria, gli ORIGOD hanno pubblicato il loro primo album nel 2010, raccogliendo ottimi responsi nell’underground grazie alla miscela di sonorità alla Mastodon, Isis e At The Drive In.
La band sta completando il nuovo disco “Solitude in Time and Space”, che segna un’evoluzione del suono, ricco di groove e melodia, offrendo un assalto post-core incredibile.
“Solitude from Time and Space” verrà pubblicato in CD/DD da ARGONAUTA Records a inizio 2018.

DESERTFEST BERLIN 2018: nuove band confermate

Nuovi nomi confermati per l'edizione berlinese dell'ormai classico appuntamento annuale a marchio Desertfest:
- Graveyard
- Church of Misery
- Elder
- Dopelord
- Death Alley
- Yuri Gagarin
- The Black Wizards
- Maidavale
- Vonavibe

Il festival si terrà dal 4 al 6 maggio presso l'Arena di Berlino. Biglietti qui.

lunedì 27 novembre 2017

ELECTRIC WIZARD: Wizard Bloody Wizard (Review)

STONER/DOOM
Gli Electric Wizard nella loro versione più “accessibile” non perdono la loro carica nichilista volta alla distruzione celebrale e allo sviluppo dilatato dei sensi, lievitato in dosi massicce di nera perversione ed arti magiche. Il mondo dei nostri stregoni elettrici non è solo costellato d’ignoranza Doom come poteva esserlo un tempo, la contaminazione degli elementi all'interno dei loro ultimi album è stata via via lenta ma sempre presente.

DESERTFEST LONDON 2018: nuovi annunci

Nuovi nomi confermati per la prossima edizione dell'edizione londinese del Desertfest:
- Graveyard
- Napalm Death
- Weedeater
- Warning
- Elder
- Zeke
- Winterfylleth
- Freedom Hawk
- Miss Lava
- Trevors Head
- Five the Hierophant
- ADCX

Il festival si terrà dal 4 al sei maggio nel quartier di Camden. Biglietti disponibili qui.

AMENRA: tre date in Italia con i BORIS!

Promette benissimo il 2018 della stagione live italiana: sono infatti da poco state annunciate tre date in Italia del tour europeo che vedrà coprotagonisti Boris e Amenra, entrambi freschi dalla pubblicazione del loro ultimo album.
Questi gli appuntamenti da segnarsi sul calendario:
- 28 febbraio @ Locomotiv Club, Bologna
- 1 marzo @ Monk, Roma
- 2 marzo @ Santeria Social Club, Milano

lunedì 20 novembre 2017

BELL WITCH: Mirror Reaper (Review)

FUNERAL DOOM
Ho ascoltato per la prima volta Mirror Reaper dei Bell Witch mentre lavavo i piatti e questo probabilmente è l’incipit meno metal di tutte le recensioni metal della storia. Ma poco dopo i primi rintocchi ipnotici e gli arpeggi di chitarra, i lamenti monotoni intervallati da bagliori lontani che lasciavano presagire l’arrivo della tempesta, ho cominciato a vagare con la mente, a estraniarmi, a ricordare e immaginare. E più la musica marciava solenne e funesta verso luoghi inesplorati, più cresceva lo scarto tra ciò che il corpo stava facendo nel presente e ciò che la mente poteva permettersi di esplorare in uno spazio-tempo tra passato, futuro e ignoto.

venerdì 17 novembre 2017

ULVER: nuovo EP a sorpresa

Mentre si avvicina l'appuntamento con le tre date italiane del loro imminente tour europeo (22, 23 e 24 novembre a Milano, Roma e Ravenna), gli Ulver hanno intanto fatto uscire un nuovo EP (al momento disponibile solo in digitale sulla loro pagina Bandcamp, successivamente anche in formato fisico tramite la loro etichetta House of Mythology).
Lo trovate interamente in streaming in fondo all'articolo, buon ascolto!

ROADBURN 2018: annunciate nuove band e Artist in Residence

Se fate parte della categoria che ogni anno si lamenta che ormai al Roadburn non c'è più stoner rock, i nuovi annunci del festival olandese faranno probabilmente la vostra felicità. Infatti:
- gli Earthless saranno il nuovo Artist in Residence e si esibiranno in tre specialissimi set (uno tradizionale, uno con Damo Suzuki e uno sfavillante East Meets West con buona parte della scena di San Diego insieme ai Kikagaku Moyo)

JOHN THE VOID: Firmano per Argonauta Records


LA BAND
Argonauta da il benvenuto agli italiani JOHN, THE VOID.
Il sestetto è nato nel 2013 e ha pubblicato un EP e un full length intitolato “II” nel 2017. Hanno condiviso il palco con Lento, Fleshgod Apocalypse, Zeus!, Morkobot, Grime e altri. Musicalmente si muovono tra post metal, doom, sludge e black metal atmosferico, con un tocco sci-fi e futuristico.
La band dichiara: “Siamo felicissimi di iniziare questa collaborazione con Argonauta Records, un’etichetta che crede nella nostra musica e ci fa sentire come fratelli. Stiamo lavorando duramente sul nuovo materiale e non vediamo l’ora di farvelo ascoltare grazie all’aiuto di questi ragazzi!”. 
Il nuovo album verrà pubblicato nella seconda metà del 2018. Stay tuned per ulteriori informazioni.

lunedì 13 novembre 2017

KAYLETH: Svelata la copertina del nuovo album Colossus

LA COPERTINA DEL DISCO
Kayleth svelano copertina e video teaser del nuovo album “Colossus”.
Dopo gli ottimi responsi ricevuti per l’edizione deluxe dell’ultimo album “Space Muffin” uscita la scorsa estate, i nostri sono pronti a pubblicare il nuovo lavoro con sonorità Stoner Rock, atmosfere Sci-Fi e voci stellari. Il video trailer può essere visto qui
Colossus” verrà pubblicato in CD/DD da Argonauta Records il 12 gennaio 2018. I pre-ordini sono attivi qui. Di lato la copertina del lavoro.

CORROSION OF CONFORMITY: Annunciano il nuovo album

LA COPERTINA DEL DISCO
Ogni qualvolta i COC pubblicano un album, fanno parlare di sé, ma quest’ultimo è davvero un evento. Sono circa dodici anni che i nostri non registrano del nuovo materiale con il cantante/chitarrista Pepper Keenan. In tutti questi anni si è vociferato parecchio circa una reunion della leggendaria band Southern rock. Nel 2014, dopo quasi una decade al servizio dei Down, Keenan è si è riunito al trio dei COC, composto da Woody Weatherman, Mike Dean e Reed Mullin per suonare dal vivo. "Reed mi ha chiamato parlandomi di suonare un paio di concerti”, ricorda Keenan. "Gli ho detto: 'Andiamo in Europa e vediamo che succede’. Quindi ci siamo andati e abbiamo finito per tornarci quattro volte in un anno. Siamo stati in tour per un anno intero e poi abbiamo iniziato a comporre, dieci o undici mesi fa”.
Ora l’attesa è finita. I COC tornano con “No Cross No Crown”. Oltre a lanciare i pre-ordini (l'album esce il 12 Gennaio 2018 via Nuclear Blast), la band presenta anche il primo singolo,in calce alla pagina, 'Cast The First Stone'.

martedì 7 novembre 2017

WEDGE: nuovo album in uscita per Heavy Psych Sounds

Heavy Psych Sounds ha annunciato la firma del trio tedesco dei Wedge per l'uscita del loro secondo album in studio.
Il disco si intitola Killing Tongue ed è previsto per il 9 febbraio del 2018.
Già disponibili artwork e tracklist (qui sotto).

STEARICA: ventennale in arrivo

Il 2017 segna il ventesimo anniversario della nascita degli STEARICA, trio torinese con vocazione internazionale nato nel dispari ’97. 
Conosciutisi sui banchi di scuola, Francesco Carlucci, Davide Compagnoni e Luca Paiardi hanno suonato in tutta Europa costruendo un network - sul palco come in studio - con una serie di fuoriclasse della scena indipendente contemporanea come Colin Stetson, Damo Suzuki dei CAN, NoMeansNo, GIrls Against Boys, Acid Mothers Temple, The Ex, e la lista 
potrebbe continuare. 
Una lunga storia nel corso della quale la band ha sviluppato un approccio alla musica quasi telepatico, tanto da essere spesso descritta come una creatura a tre teste. Il codice sonoro figlio di questo raro percorso è deflagrante quanto personale: potente e viscerale, a tratti brutale e caotico, spesso misterioso.

THAL: firmano per Argonauta Records

Argonauta Records dà il benvenuto agli heavy rockers statunitensi THAL.
I THAL (The Heathens Are Loose) sono una collaborazione tra John "Vince Green" Walker e Kevin Hartnell. I THAL nascono originariamente come progetto solista di Green, ma mentre stava registrando l’album di debutto dei wytCHord ("Death Will Flee", 2016), un’altra band in cui Vince e Kevin suonano col chitarrista David Jones, ha capito che il barbarico drumming di Kevin e le sue abilità multi strumentali avrebbero reso il nuovo lavoro dei THAL davvero speciale.

lunedì 30 ottobre 2017

MONOLORD: No gods, but Monolord (Interview)

Bloom, Mezzago.

Il camerino del Bloom è una stanzetta strettissima, un buco; uno di quei buchi che se potessero parlare ne avrebbero di cose da raccontare, vista la quantità di esimi personaggi che son passati di lì da 30 anni a questa parte. Mi sembrava ovvio dunque, dopo aver stabilito accuratamente dove collocarci onde evitare calpestamenti, sceglierlo come location per intervistare i Monolord, trio sludge/doom svedese, in Italia per la loro seconda data del tour insieme ai monolitici Conan. 

Buona lettura!

giovedì 26 ottobre 2017

CHELSEA WOLFE: Hiss Spun (Review)

POST METAL/GOTHIC/ALTERNATIVE
Il processo di mutazione di Chelsea Wolfe sembra essere giunto a compimento. Il condizionale è sempre d'obbligo quando si parla della bella e carismatica singer americana. La sua musica è sempre stata in costante crescita, sin dai primi passi folk intrisi di mistero ed esoterismo il suo mantra è sempre stato pronto a cambiar pelle, dotato di un profondo appeal gotico (che l'ha trasformata nella Kat Von D della musica), un appeal capace di essere irradiato lungo coesioni che hanno abbracciato pian piano anche la musica Metal.

CLAMFIGHT: I dettagli sul nuovo album

LA COPERTINA DEL DISCO
Gli Sludgers americani Clamfight svelano la copertina e la tracklist del loro nuovo album “III”, in uscita il 19 gennaio in CD e digitale su ARGONAUTA Records. I pre-ordini sono già attivi qui
La trackilist e un’anteprima del nuovo disco sono disponibili in calce alla pagina.







THE BODY & FULL OF HELL: nuova collaborazione

I The Body e i Full of Hell hanno ufficializzato l'uscita di un nuovo album collaborativo, successore del precedente One Day You Will Ache Like I Ache.
Intitolato Ascending a Mountain of Heavy Light, l'album uscirà il 17 novembre per Thrill Jockey.
Già disponibili artwork, tracklist e primo brano in streaming (qui sotto).

martedì 17 ottobre 2017

AMENRA: Mass VI (Review)

ATMOSPHERIC SLUDGE METAL
Sono passati cinque anni dall’ultimo Mass V, e dopo esser diventati oramai uno dei gruppi di punta della scena atmospheric sludge mondiale, ecco che gli Amenra tornano con il loro nuovo Mass VI. Non ci sono grandi stravolgimenti nel sound dei nostri, lo status di band oramai “popolare” non ha affatto intaccato la disperazione estrema e avvolgente che contraddistingue il sound dei belgi. Magari l’unica differenza presente sarà un utilizzo più massiccio del cantato pulito, con un risultato comunque più che ottimo. I due singoli “Children of the Eye” e “Plus Pres de Toi (Closer to You)” mettono da subito le cose in chiaro, dimostrandosi il riassunto perfetto del nuovo Mass VI. 

YOUNG HUNTER: il nuovo album

Gli Young Hunter hanno appena pubblicato il loro nuovo album in studio, sull'etichetta The Fear and the Void.
Il disco si intitola Dayhiker ed è interamente in streaming qui sotto, insieme a copertina e tracklist.

THE ATOMIC BITCHWAX: nuovo album in arrivo


Grandi notizie in casa Tee Pee Records, il nuovo album degli Atomic Bitchwax, Force Field uscirà il prossimo 8 Dicembre. L'album è stato registrato agli studi Freakshop di Keyport (NJ) e masterizzato da Alan Douches, già a lavoro con Chelsea Wolfe ed Obsessed. Di lato potete vedere la copertina, in basso la tracklist. Per il pre-order cliccate quì

lunedì 16 ottobre 2017

R.I.P.: Street Reaper (Review)

STREET DOOM
Da quando i R.I.P. sono comparsi sui radar della scena metal contemporanea, mi ha sempre fatto sorridere la definizione che hanno dato alla loro musica: street doom. Un ossimoro dai dubbi presupposti, paragonabile ad altre stravaganze concettuali come il christian black metal o il pop-punk. Cos’è lo street doom?

YEAR OF THE COBRA: nuovo EP



Il duo Year Of The Cobra pubblicherà il prossimo 27 Ottobre un nuovo EP, Burn Your Head,  via Magnetic Eye Records
Produzione a cura di Billy Anderson (Sleep, Pallbearer).

ROADBURN 2018: nuovi annunci e biglietti

Giovedì 19 ottobre è il giorno in cui entreranno ufficialmente in vendita i biglietti per l'edizione 2018 del Roadburn Festival e l'organizzazione ha già annunciato nuove gustose portate al suo sempre validissimo menù:

- Cult of Luna, che si esibiranno con Julie Christmas per eseguire tutto "Mariner"
- Weedeater, che suoneranno tutto "God Luck and Good Speed"
- Grave Pleasures
- Greenmachine
- Future Occultism
- Arabrot
- Furia
- Gost
- Hell
- Maggot Heart
- Mizmor
- Occvlta
- Sannhet
- Thaw
- Uniform
- Wrekmeister Harmonies

I biglietti saranno acquistabili a questo indirizzo.

giovedì 12 ottobre 2017

GODFLESH: Il nuovo album

Il prossimo 17 novembre, attraverso Shellshock, i Godflesh pubblicheranno il loro nuovo album "Post Self". Il pre-order del nuovo disco della band capitanata da Justin Broadrick è già disponibile su Amazon.

lunedì 9 ottobre 2017

DA CAPTAIN TRIPS: Adventures in the Upside Down (Review)

HEAVY PSYCH
Rende davvero felici constatare come questo 2017 così qualitativamente ricco per tutti gli amanti delle sonorità più psichedeliche e sperimentali possa contare anche degli eccellenti rappresentanti in terra italica.
Attivi dal 2009 e con un curriculum di tutto rispetto, arrivano al loro secondo "vero" LP i nostrani Da Captain Trips, introdotti da una copertina dalle atmosfere fortemente Weird Tales (opera di Roberto Bonadimani).
Il nuovo capitolo discografico non fa che confermare le eccellenti qualità già mostrate nei precedenti lavori, con però un ulteriore e decisivo salto di qualità dato sicuramente dall'intensa attività live e dalla totale intesa che sembra regnare tra i componenti del quartetto.

DESERTFEST BERLIN: annunciate le prime band dell'edizione 2018

L'edizione tedesca del Desertfest ha annunciato i primi nomi che animeranno i suoi palchi il prossimo anno.
Attualmente confermati:
- Monster Magnet
- Eyehategod
- Nebula
- Planet of Zeus
- Jex Thoth
- The Necromancers

Il festival si terrà dal 4 al 6 maggio all'Arena di Berlino. Biglietti disponibili qui.

N.d.A.: se vi state interrogando sul senso di fare due festival a Londra e a Berlino con praticamente gli stessi nomi e negli stessi giorni, non siete gli unici.

DESERTFEST LONDON: annunciati i primi nomi dell'edizione 2018

L'edizione londinese dell'ormai consueto appuntamento primaverile del Desertfest ha annunciato i primi nomi del prossimo anno.
Al momento, compaiono in cartellone:
- Monster Magnet
- Nebula
- Eyehategod
- Jex Thoth
- Planet of Zeus
- Black Moth
- The Black Wizards

Il festival si terrà dal 4 al 6 maggio nel quartiere di Camden. Prevendite già attive.

NEBULA: tre ristampe in uscita per Heavy Psych Sounds

Heavy Psych Sounds ha annunciato che, in occasione del ventennale della loro prima uscita, curerà le ristampe di tre storici album dei Nebula, uno dei nomi di punta della scena stoner anni '90, creati da Eddie Glass all'indomani della sua uscita dai Fu Manchu.
I titoli in questione saranno Let It Burn, To the Center e Dos EP's e usciranno rispettivamente a gennaio, febbraio e marzo 2018.

MIRROR QUEEN: in uscita il nuovo album

I Mirror Queen hanno annunciato l'uscita del loro nuovo album in studio, susccessore dell'ultimo Scaffolds of the Sky (2015).
La band di New York ha rivelato che il titolo del nuovo album è Verdigris e che uscirà il 27 ottobre per Tee Pee Records.
Già disponibili copertina e tracklist (qui di seguito).

lunedì 2 ottobre 2017

AGUSA: pronto il terzo album

Gli svedesi Agusa hanno annunciato di aver ultimato i lavori per il loro terzo album in studio.
In uscita il 27 ottobre per Laser's Edge si intitolerà semplicemente Agusa e sono già disponibili copertina, tracklist e primo brano in anteprima.

MOS GENERATOR: tutte le date italiane del tour

In occasione del loro tour europeo organizzato in collaborazione con Heavy Psych Sounds, i mitici Mos Generator saranno in Italia per una serie di date.
Questi i concerti previsti:
- 10 ottobre @ Freakout, Bologna*
- 11 ottobre @ Traffic, Roma*
- 12 ottobre @ Bloom, Mezzago*
- 1 novembre @ Parma (tbc)
- 2 novembre @ Laboratorio IM, Abano Terme
- 3 novembre @ Blah Blah, Torino
- 4 novembre @ Tetris, Trieste

*in apertura ai Saint Vitus

PRIMITIVE MAN: in arrivo il nuovo album

I violentissimi Primitive Man sono in procinto di pubblicare con Relapse Records il loro secondo full-length.
Previsto per il 6 ottobre, l'album si intitola Caustic e sono già disponibili due brani per l'ascolto, che trovate qui di seguito insieme a copertina e a tracklist.

giovedì 28 settembre 2017

OTEHI: nuovo album in uscita

I romani Otehi hanno annunciato l'imminente uscita del loro nuovo album in studio (successore del pregevole Dead Chants and Forbidden Melodies).
Intitolato Garden of God, il disco uscirà il 1 novembre per Hellbones Records e sarà disponibile per il preorder a partire dal primo ottobre dalla pagina Bandcamp della band.
Copertina, tracklist e teaser trailer qui sotto.

HOUSE OF BROKEN PROMISES: le date italiane

In occasione dell'uscita del loro nuovo EP Twisted per Heavy Psych Sounds, gli House of Broken Promises toccheranno anche l'Italia in occasione del loro imminente tour europeo.
Questi i cinque appuntamenti previsti:
- 29 settembre @ Scumm, Pescara
- 30 settembre @ Raindogs, Savona
- 1 ottobre @ Titty Twister, Parma
- 2 ottobre @ Altroquando, Zerobranco
- 3 ottobre @ GOB Arci, Viareggio

ROADBURN FESTIVAL: i primi nomi dell'edizione 2018

Uno dei motivi per apprezzare l'arrivo dell'autunno è indubbiamente la sua coincidenza con l'annuncio dei primi dettagli della nuova edizione del Roadburn Festival.
Sono stati infatti diramati i nomi delle prime band che si esibiranno il prossimo aprile nel festival più bello del mondo ed il nome del curatore di quest'anno. Pronti? Via!

mercoledì 27 settembre 2017

CRYPT OF THE WIZARD: a heavy metal shop in London (Report)

RIFF WORSHIP SINCE 2016
Londra é una delle capitali mondiali della musica rock. Nei garage dei quartieri periferici, nelle cantine dei negozi di abbigliamento di Chelsea o dentro le art school dietro King's Cross sono nate migliaia di band di ogni genere e sono sorti centinaia di record stores in ogni quartiere. Chi voleva sfondare, cercava un contratto o voleva registrare nei migliori studi doveva venire a Londra. Nel 1967 come oggi. Girando per la capitale britannica si trova musica ovunque: sui giganteschi cartelloni pubblicitari che sponsorizzano le nuove uscite discografiche, in ogni pub, nei negozi di seconda mano, a Denmark Street, la via degli strumenti musicali, nei mercatini di Camden, nel DNA dei londinesi. Eppure anche nella Mecca del rock, fino a poco tempo fa, c'era una imperdonabile lacuna, mancava un tassello fondamentale per completare il puzzle dell’infinita offerta musicale. Nella città natale di Iron Maiden e Motörhead non esisteva un negozio di riferimento per soddisfare la sete di metallo degli heavy kids londinesi. Fino al 2016, quando ad Hackney, quartiere multietnico nella zona nord-est, vicino al coloratissimo mercato dei fiori di Columbia Road, si è materializzato un lugubre edificio dipinto di nero, con una zampa di caprone argentata su cui è incisa la scritta “SUBMIT TO SATAN” come maniglia della porta e un’inquietante scritta bianca che capeggia tra un negozio di borse e un’agenzia immobiliare: Crypt Of The Wizard.

ELECTRIC VALLEY FESTIVAL 2017: tutti i dettagli sulla terza edizione

A differenza degli anni passati quest'anno ha scelto l'autunno la due giorni Stoner Rock del nord Sardegna, l'Electric Valley Festival, che giunge ormai alla terza edizione. 
Sono sei le band che solcheranno il palco dell'Alex Bar ad Ossi il 13 e 14 Ottobre. Ad aprire la due giorni saranno gli Handoo, nuova band Psychedelic/Stoner del sassarese, seguiti dai padroni di casa Raikinas, band ormai nota nell'ambito Stoner/Heavy/Psych con all'attivo quattro album, tra cui il nuovo lavoro, Arcadia, uscito per varie etichette europee tra cui la stessa Electric Valley Records. I Raikinas hanno condiviso il palco con band importanti come per esempio i Karma to Burn, gli Yawning Man e i Black Rainbows.

martedì 26 settembre 2017

KADAVAR: Blues for the "Rough Times" (Interview)


C'è chi da tempo profetizzava la rinascita del retro rock; fantasticando sul ritorno dei capelli lunghi con barbazza annessa e degli anni '70. I tedeschi Kadavar dal 2010 rientrano alla grande in questo contesto, con l'approccio psichedelico dei primi Hawkwind e una "discendenza" sabbathiana come al solito vincente.
'Rough Times' è il loro quarto album e verrà pubblicato il 29 Settembre su Nuclear Blast. Abbiamo intervistato il batterista Christoph Bartelt (a.k.a.Tiger) per parlarcene un po'. Buona lettura!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...