venerdì 16 febbraio 2018

ROADBURN 2018: Cul de Sac, pre-party e altre novità

Il Roadburn Festival ha annunciato varie novità per la sua prossima edizione. Nell'ordine:
- è stata annunciata la programmazione del palco più piccolo del festival, il Cul de Sac, con (tra i vari nomi) Mirror Queen, Comet Control, Hair of the Dog. Phantom Winter, Bison e Hidden Trails
- aggiunti al San Diego Takeover Arctic, Red Octopus,  Volcano e Pharlee 
- annunciato il consueto appuntamento inaugurale gratuito al Cul de Sac con l'Hard Rock Hideout (organizzato con Babylon Doom Cult Records), che vedrà esibirsi Butcher, Speed Queen e Witch Trail

Per la musica è tutto, attendiamo side programme e calendario!

CHRCH: i dettagli sul nuovo disco

Successivamente all'annuncio della loro firma per Neurot Recordings, i doomsters statunitensi CHRCH hanno rivelato artwork (qui a lato), tracklist (qui sotto) e data d'uscita del loro nuovo LP.
Intitolato Light Will Consume Us All, il disco vedrà la luce il 27 aprile.
Attendiamo solo di poterne ascoltare un primo estratto.

LONELY KAMEL: in uscita il nuovo LP

A quattro anni di distanza dal precedente Shit City (Napalm Records), i Lonely Kamel hanno annunciato la data di pubblicazione del loro nuovo album in studio.
Il disco si intitola Death's-Head Hawkmoth e uscirà il 23 marzo per Stickman Records.
Già rivelati artwork, tracklist e opener dell'album (qui sotto).

ABRAMIS BRAMA: nuova etichetta e nuovo album

Gli Abramis Brama hanno annunciato la loro firma con Black Lodge Records per l'uscita del loro settimo album in studio.
Intitolato Tusen år, il disco segna il ventesimo anno di attività della band svedese e la data d'uscita è stata fissata per il 20 aprile.
Disponibile, al momento, solo la copertina dell'album (qui sotto).

mercoledì 14 febbraio 2018

CONAN: i primi dettagli sul nuovo disco

I Conan hanno rivelato i primi (seppur scarni) dettagli sul loro nuovo album in studio, il primo con il nuovo batterista Johnny King.
Al momento si sa soltanto che il disco vedrà la luce il 31 agosto per Napalm Records, che l'artwork sarà nuovamente a cura di Tony Roberts e che è intitolato Existential Void Guardian.
Attendiamo fiduciosi nuovi sviluppi.

MESSA: pronto il nuovo album

A due anni di distanza dall'acclamatissimo esordio Belfry, i Messa hanno rivelato i dettagli del loro secondo disco in studio.
Intitolato Feast for Water, il nuovo album del quartetto vedrà la luce il 6 aprile per Aural Music.
In attesa di poterne ascoltare un estratto, possiamo già ammirarne l'artwork e conoscerne la tracklist (qui sotto).

SUUM: primo album in uscita

I SuuM, band romana di recente formazione dedita ad un purissimo doom metal, hanno annunciato l'imminente uscita del loro primo album.
Buried Into the Grave (questo il titolo) sarà disponibile in formato CD per Endless Winter e in formato musicassetta per Hellas Records a partire dal 10 marzo.
Già disponibili copertina, tracklist e streaming dell'album tramite la pagina Bandcamp del gruppo (qui sotto).

lunedì 12 febbraio 2018

TOUNDRA: tutti i dettagli sul nuovo LP

A tre anni di distanza dall'ultimo album IV, gli spagnoli Toundra hanno annunciato di avere finalmente ultimato il loro nuovo lavoro.
Intitolato Vortex, il quinto disco in studio della band di Madrid uscirà il 27 aprile per InsideOut Music in formato digitale, CD e vinile e sarà promosso da un intenso tour europeo (che purtroppo non toccherà l'Italia). Disponibili al momento copertina e tracklist dell'album (qui sotto).

NAXATRAS: terzo album in uscita

Tra le più apprezzate band della scena greca, i Naxatras hanno rivelato di essere in procinto di pubblicare il terzo disco della loro giovane, ma prolifica carriera (il primo album risale al 2015).
III uscirà il 16 febbraio e sono già disponibili copertina, tracklist e primo brano in anteprima (qui sotto).

ASTRODOME: in arrivo il nuovo album

I portoghesi Astrodome hanno annunciato l'imminente uscita del loro secondo studio album.
Intitolato semplicemente II, il disco vedrà la luce il 4 marzo per HeviSike Records (vinile) e per Ya Ya Yeah (edizione ultralimitata in musicassetta).
Disponibile al momento solo la copertina (qui al lato) e la possibilità del preorder per la versione digitale del disco tramite la loro pagina Bandcamp.

venerdì 9 febbraio 2018

LONG DISTANCE CALLING: Boundless (Review)

POST-ROCK
Sono tornati. E non mi riferisco al semplice atto di rilasciare un nuovo disco (i Long Distance Calling sotto questo punto di vista sono anche abbastanza prolifici, visto che le loro uscite sono sempre intervallate da circa 2-3 anni), ma alla qualità stessa del loro lavoro. Dopo due album abbastanza sotto tono, il gruppo tedesco è salito di nuovo in cattedra per dimostrare di poter essere uno dei gruppi di punta del movimento post-rock europeo. Innanzitutto, la musica è tornata strumentale. In più, le influenze progressive e alternative rock presenti in “The Flood Inside” ma particolarmente in “Trips” sono diventate di nuovo un semplice contorno della matrice più squisitamente post che ha caratterizzato i primi lavori dei Long Distance Calling.

LACASTA: iniziate le registrazioni del nuovo album

I pugliesi laCasta hanno annunciato di essere in fase di registrazione del loro nuovo full-length, seguito dell'apprezzatissimo EP d'esordio Encyclia.
Qui di seguito il comunicato:

TONS: rivelati artwork e tracklist del nuovo LP

Dopo l'annuncio della firma per Heavy Psych Sounds, i Tons hanno rivelato i dettagli sul loro nuovo studio album.
Il secondo disco della band torinese si intitola Filthy Flowers of Doom e uscirà il 20 aprile. Disponibile in preorder dal 13 febbraio.
Oltre all'artwork (qui a lato), è già disponibile la tracklist del disco (qui sotto) che promette quaranta minuti di tiratissimo doom dalle forti influenze sludge.

ORIGOD: i dettagli sul nuovo album

La band Post Hardcore italiana ORIGOD svela artwork e primo singolo del nuovo album “Solitude in Time and Space”.
La canzone “Perception of Dreams” è disponibile qui: https://youtu.be/yDppYQ8avZs
“Solitude in time and Space” è il nuovo impressionante lavoro degli ORIGOD dopo otto anni di silenzio, durante I quali la band ha suonato molto dal vivo.
ORIGOD “Solitude in Time and Space” verrà pubblicato in CD/DD da ARGONAUTA Records il 30 marzo 2018. I pre-ordini sono attivi: http://bit.ly/2EpahSQ
Copertina e tracklist qui di seguito.

lunedì 5 febbraio 2018

IO E I MIEI DISCHI: Fabrizio Monni (Black Capricorn)


Inauguriamo oggi una nuova rubrica che (speriamo) possa tenervi a lungo compagnia, Io e i miei dischi, un appuntamento in cui parleremo ogni volta con un musicista della nostra scena underground e del suo rapporto con l'oggetto fisico disco. Nostro primo ospite, Fabrizio Monni, voce e chitarra dei doomsters Black Capricorn.

DESERTFEST LONDON: le ultime band

Sicuramente il più ricco tra le sue varie declinazioni, il Desertfest London ha annunciato gli ultimi nomi della sua prossima edizione:

DESERTFEST BERLIN: nuovi nomi confermati

Nuovi nomi per l'edizione 2018 del Desertfest Berlin, che si terrà dal 4 al 6 maggio presso l'arena della capitale tedesca. Al già ricco cartellone si sono aggiunti:
- Radio Moscow
- Lucifer
- Lionize
- King Buffalo
- Pretty Lightning 
- Haik

venerdì 2 febbraio 2018

BLACK CAPRICORN: Omega (Review)

DOOM METAL
L'Omega è la lettera comunemente associata al concetto di fine: speriamo che la scelta del titolo dell'ultima fatica dei Black Capricorn sia dovuta esclusivamente ad esigenze artistiche e non a preoccupanti intenti programmatici.
Ormai giunta al quarto LP, la band sarda, ormai stabilizzatasi nella sua formazione a tre elementi, realizza la sua opera più ambiziosa, un doppio album che conferma ancora una volta l'assoluta qualità della sua proposta musicale.
Abilissimi nel non rimanere ancorati ad un registro troppo statico, i Black Capricorn riescono a regalarci più di un'ora e mezza di doom dalle tinte psichedeliche di altissimo spessore.

CHURCH OF THE COSMIC SKULL: annunciano il nuovo album

I Church of the Cosmic Skull hanno annunciato per questo maggio il seguito del loro fortunatissimo album d'esordio Is Satan Real?
Il nuovo LP si intitola Science Fiction e uscirà sotto Kozmik Artifactz, venendo supportato da diverse date nel Regno Unito e in Europa, tra cui un'apparizione al Desertfest Berlin.
La band parteciperà inoltre a The Wall - Redux, album tributo al capolavoro dei Pink Floyd che uscirà presto per Magnetic Eye Records e che vede, tra gli altri partecipanti, Melvins e Mark Lanegan. 
Rimaniamo in attesa di nuovi dettagli.

THE GOLDEN GRASS: pronto il terzo album

Il power trio di Brooklyn dei Golden Grass è pronto a far uscire il suo terzo album in studio.
Intitolato Absolutely, il disco vedrà la luce il 6 aprile sotto Listenable Records.
In attesa di anteprime, al momento sono stati rivelati copertina (qui a lato) e tracklist (qui sotto).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...